Pescara, la Samp pressa per Verre e si lavora per Gyomber

verreAnche il Pescara si prepara alla nuova stagione in Serie A dopo aver conquistato la promozione con la vittoria dei play-off. Per gli abruzzesi l’obiettivo è la salvezza e magari non ripetere i risultati dell’ultima stagione in massima serie.

Per ora però, ad animare il mercato biancoazzurro sono le trattative in uscita: prosegue ed è più concreta che mai la trattativa con la Sampdoria per il trasferimento di Valerio Verre in blucerchiato. Il giocatore piace a molte squadre e i blucerchiati sono pronti a intavolare una trattativa sulla base di 10 milioni di euro.

Marko Lesković, invece, è un obiettivo concreto per l’attacco, e nelle scorse ore la dirigenza abruzzese ha proposto al Rijeka 1,3 milioni per il difensore croato, protagonista di un ottimo campionato durante l’ultima stagione. La distanza tra richiesta e offerta però è notevole, almeno un milione per il momento: un nuovo contatto è previsto a giorni, con gli abruzzesi a caccia di rinforzi per la nuova stagione in Serie A.

Sulla trequarti, pare lontana la possibilità d’ingaggiare Duda. Il giocatore è valutato dal Legia Varsavia 4 milioni e al momento il Pescara non può investire una cifra simile senza l’appoggio di una big. L’alternativa è il ritorno di Pasquato.

Questa potrebbe essere la settimana di Norbert Gyomber: ci sono dei dettagli da limare. Il difensore guadagna 650mila euro l’anno, cifra che il Pescara non si può permettere. Per chiudere la Roma dovrà aiutare il Pescara nel pagare l’ingaggio del giocatore.

Per il Pescara che è stato promosso c’è il Frosinone che è retrocesso e che prova l’immediata risalita in A: i ciociari nelle prossime ore annunceranno ufficialmente l’arrivo del difensore Dario Zuparic, classe ’92, e il centravanti Andrea Cocco, classe ’86. Entrambi dovrebbero arrivare a titolo definitivo al Matusa.