Napoli-Icardi, l’Inter intenzionata a rifiutare l’ultima offerta da 50 milioni e si punta Milik

Inter, conferma IcardiNAPOLI-ICARDI, ALTRO NO DELL’INTER. DE LAURENTIIS SU MILIK: PRONTI 28 MILIONI- Secco no ai 38 milioni più bonus per Icardi che il Napoli aveva offerto 2 giorni fa. Secco no, a quanto pare, anche all’ultimo rilancio di De Laurentiis che aveva proposto 50 milioni di euro più 2 di bonus. L’intenzione dell’Inter è chiara ed inequivocabile: Mauro Icardi, capitano neroazzurro, non si muove da Milano. Ausilio aveva espresso questo concetto anche nella giornata di ieri, confermando che per l’attaccante argentino non ci sarà trattativa. Il Napoli però non molla, parla con Icardi e con il suo entourage (offerto addirittura a Wanda Nara un ruolo nel prossimo cinepanettone) ma si scontra ripetutamente contro il muro neroazzurro.

Secondo quanto riporta Sky Sport infatti l’Inter rifiuterà anche l’ultima offerta partenopea di 50 milioni più bonus ma si scontrerà, forse, con la volontà di Icardi che potrebbe voler partire di fronte ai 6 milioni di ingaggio proposti da De Laurentiis. Ulteriori aggiornamenti sono comunque attesi per la notte quando Ausilio incontrerà negli States Icardi stesso. Un vertice fondamentale in chiave mercato che potrebbe chiudere definitivamente il discorso; o in un verso o nell’altro.

Sta correndo dunque ai ripari il Napoli che di fronte all’ostruzionismo dell’Inter va alla ricerca di un altro attaccante. E’ il polacco Milik che i media danno molto vicino al club azzurro: 28 i milioni offerti da De Laurentiis per il giocatore dell’Ajax che in serata potrebbe non scendere in campo nel preliminare di Champions contro il Paol