Roma, Darmian primo obiettivo per sostituire Rui: Lazaar e D’Ambrosio alternative

darmianROMA DARMIAN – Si complicano i piani della Roma sul mercato: la squadra giallorossa, che deve ancora rispondere alla cessione di Miralem Pjanic alla Juventus con un acquisto di peso anche per accontentare i tifosi, deve fare i conti con il brutto infortunio capitato al laterale portoghese, Mario Rui, arrivato qualche settimana fa dall’Empoli.

Lo scontro di gioco è avvenuto durante un allenamento con il compagno di squadra, Seck: per l’ex-Empoli rottura del crociato anteriore che dovrà restare fermo almeno 4 mesi. Per il direttore sportivo, Walter Sabatini, dunque, torna il compito di cercare un nuovo terzino.

Il sogno della squadra giallorossa sarebbe il terzino del Manchester United, Matteo Darmian, che il neo allenatore, Josè Mourinho, lascerebbe partire senza grandi problemi. Gli inglesi, però, hanno pagato il difensore azzurro 18 milioni di euro al Torino e difficilmente lasceranno partire l’ex-granata per una cifra inferiore ai 15 milioni.

Ecco dunque che Sabatini starebbe sondando anche altre piste: su tutte c’è il terzino dell’Inter, D’Ambrosio, che però Roberto Mancini ritiene un titolare. In caso di dimissioni del tecnico jesino tutto potrebbe cambiare. La possibilità più concreta, al momento, è quella di Lazaar del Palermo, che ha un contratto in scadenza nel 2017 e che ha già fatto sapere alla dirigenza rosanero di voler lasciare la Sicilia, come ha confermato lo stesso presidente dei rosanero, Maurizio Zamparini, in un’intervista di qualche settimana fa.