Calciomercato Lazio in tempo reale 3 agosto: scambio Marchetti-Perin, idea Januzaj

marchettiLAZIO TEMPO REALE 3 AGOSTO – Dopo 4 anni è finita l’avventura di Antonio Candreva con la maglia della Lazio: il calciatore italiano ha svolto le visite mediche con l’Inter e nelle prossime ore firmerà il contratto con la nuova squadra. Per il direttore sportivo biancoceleste, Igli Tare, il compito di trovare il sostituto ideale: ecco tutte le ultime novità di mercato della Lazio.

RINCON – Sondaggio per il centrocampista del Genoa: il ‘Grifone’ lo valuta circa 8 milioni di euro, ma gli ottimi rapporti tra le due società potrebbero favorirne l’esito positivo. Rincon è seguito anche da Schalke e Milan.

GOMEZ – E’ Papu Gomez l’obiettivo principale per sostituire Candreva: l’Atalanta chiede 10 milioni di euro per concludere l’affare, la Lazio punta sull’inserimento di qualche contropartita per diminuire la parte cash.

SANSONE – Nicola Sansone è nella lista di Igli Tare: il Sassuolo non vuole cedere il suo trequartista, sopratutto in caso di passaggio del turno in Europa League. Trattativa che appare complicata

PERIN – Spunta il nome del portiere del Genoa nel mercato della Lazio. Tutto nasce dal possibile addio di Marchetti, in rotta con la società: sta avanzando la clamorosa ipotesi di uno scambio tra i due club, con conguaglio a favore dei rossoblu

VAN BEEK – Il centrale difensivo olandese è l’alternativa concreta a Rodrigo Caio: per il brasiliano continuano le trattative. In caso di fumata nera sarà assalto al 22enne del Feyenoord

SCHWEINSTEIGER – La suggestiva idea Bastian Schweinsteiger, in uscita dal Manchester United, potrebbe rimanere tale: il tedesco guadagna circa 6 milioni di euro netti a stagione. Cifre esorbitanti per le casse laziali: l’ex-Bayern arriverebbe solo in caso di sostanziale riduzione dello stipendio.

JANUZAJ – Oltre a Gomez, sul taccuino di Tare c’è anche il nome di Adnan Januzaj, scaricato da Josè Mourinho: lo United lo valuta circa 7 milioni di euro.

HOEDT – Wesley Hoedt è finito nel mirino di Southampton e Middlesbrough: la Lazio però non vuole cedere.