Mourinho contro CR7: “Durante la finale di Euro 2016 ha perso il controllo”

mourinhoMOURINHO CONTRO CR7 – Il Portogallo si è laureato Campione d’Europa per la prima volta nella sua storia battendo la Francia nella finale di Euro 2016, grazie ad un gol di Eder nei tempi supplementari. Poco dopo l’inizio del match la stella del Portogallo, ovvero Cristiano Ronaldo, è stato costretto ad uscire a causa di un infortunio al ginocchio. I lusitani sembravano spacciati eppure sono riusciti nella clamorosa impresa di battere i padroni di casa.

Nonostante la vittoria dei lusitani, Josè Mourinho, allenatore del Manchester United, si è scagliato proprio contro Ronaldo. Tra i due non è mai corso buon sangue e lo Special One, durante un’intervista a SportTv, ha tenuto a sottolineare come non gli sia piaciuto il comportamento di CR7: “L’apporto di Cristiano in finale è stato nullo. A vincere quella coppa sono stati i ragazzi che hanno giocato e il tecnico Santos. Lui nel finale ha perso il controllo”. 

Mourinho ha poi continuato nel suo attacco a CR7: “Cristiano in panchina ha perso il controllo a livello emotivo, mentre chi era in campo era totalmente focalizzato sull’obiettivo”. Secondo lo Special One dunque il comportamento di Cristiano Ronaldo in panchina non è stato di alcun aiuto ai suoi compagni. Dal canto suo CR7 ha risposto con un post su Instagram, postando una foto dei festeggiamenti con la seguente didascalia: “Giusto un ricordino”.