Calciomercato Milan in tempo reale 13 agosto: Kovacic alternativa a Bentancur, Suso incedibile

MERCATO MILAN TEMPO REALE 13 AGOSTOMERCATO MILAN TEMPO REALE 13 AGOSTO – A una settimana dall’inizio del campionato, il Milan cerca di rinforzarsi sul mercato. La priorità della squadra rossonera è al momento quella di riuscire ad acquistare un centrocampista di qualità, senza dimenticare che anche la difesa avrebbe bisogno di qualche innesto. Vediamo dunque come si sta muovendo il Diavolo con gli ultimi aggiornamenti relativi alle principali trattative in entrata ed in uscita.

IN ENTRATA:

CUADRADO – Nonostante il forte interessamento per Bentancur, che in caso di arrivo occuperebbe il secondo ed ultimo slot disponibile per gli extracomunitari, il Milan non molla l’esterno offensivo del Chelsea. Da decidere a questo punto quale di questi due giocatori ha la priorità (fonte: GdS).

KOVACICPrestito con obbligo di riscatto: questo il piano del Milan nel tentativo di acquistare il centrocampista del Real Madrid. Anche in questo caso, molto dipenderà dal possibile arrivo di Bentancur (fonte: CdS).

BENTANCUR – Il Milan pretende una risposta definitiva dal Boca Juniors entro le prossime 48 ore. La Juventus ha un diritto di opzione sul giocatore ma acquistandolo sarebbe costretta a girarlo in prestito visto che al momento il club bianconero non può annoverare tra le proprie fila ulteriori giocatori extracomunitari (fonte: GdS).

MANGALA – Non tramonta la pista che porta al difensore del Manchester City. Il Milan punta ad acquisirlo in prestito (fonte: CdS).

IN USCITA:

MATRI – Il Bologna non molla l’attaccante rossonero. L’obiettivo del club rossoblu è quello di acquistare il giocatore senza spendere alcunché per il suo cartellino (fonte: Corriere di Bologna).

SUSO – Il Celta Vigo ha offerto 7 milioni di euro per l’acquisto dell’esterno offensivo, il Milan però non ha alcuna intenzione di cedere il proprio giocatore al momento (fonte: GdS).

DE SCIGLIO – Il Milan pretende almeno 30 milioni di euro per lasciarlo partire. La proposta del Napoli è ferma a 25 (fonte: Corriere della Sera).