Palermo, Ballardini dirige l’allenamento. Manca l’accordo per la rescissione

ballardiniPALERMO, BALLARDINI – Ore convulse in casa Palermo: intorno all’ora di pranzo si era diffusa la notizia di un imminente e clamoroso esonero di Davide Ballardini, attuale tecnico dei rosanero. L’allenatore romagnolo ha incontrato il ds del Palermo Daniele Faggiano in un ristorante cittadino per discutere le condizioni per l’uscita dal club rosanero: Ballardini non è rimasto soddisfatto del mercato condotto dalla società, soprattutto per il mancato acquisto di un centravanti, dopo aver conteso per molto tempo Mario Balotelli. 

Altra richiesta di Ballardini era quella di un portiere da affiancare al giovane Posavec, ma anche in questo caso non è stato accontentato. Preso atto di questa situazione, l’allenatore allora avrebbe deciso di rassegnare le proprie dimissioni. L’accordo pero’ non è stato ancora trovato (si discute anche per una buonuscita), e dunque Ballardini ha diretto regolarmente questo pomeriggio l’allenamento della squadra.

Una volta trovato l’accordo per la rescissione (visto che il divorzio è ormai inevitabile), il primo nome sul taccuino di Zamparini per la sostituzione risponde al nome di Roberto De Zerbi, che ha rescisso giusto oggi il suo contratto con il Foggia. Il diretto interessato, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, ha detto: “Sono libero da ogni vincolo e sarei disposto a trattare con il Palermo nel caso in cui mi dovessero chiamare”.