Juventus: Lichtsteiner dovrà scalare le gerarchie, ma potrebbe andar via a gennaio

lichtsteinerJUVENTUS, LICHTSTEINER – Stephan Lichsteiner è uno dei giocatori che più ha fatto le fortune della Juventus in questi ultimi anni di grandi successi. Dall’arrivo di Dani Alves pero’ lo svizzero ha capito di non avere più grande spazio in bianconero: secondo Goal.com l’innesto del brasiliano indica che il club bianconero punta decisamente alla vittoria in Champions League e per questo l’ex brasiliano del Barcellona puo’ essere sicuramente un tassello importante.

Lichtsteiner è comunque convinto di poter tranquillamente dire la sua, ma bisogna anche registrare il ritorno di Juan Cuadrado dal Chelsea: il colombiano è uno dei giocatori più apprezzati da Max Allegri e quindi sarà sicuramente utilizzato. Trovare spazio dunque allo svizzero non sarà cosa semplice: aggiungiamo anche che l’allenatore bianconero ha anche deciso l’esclusione di Lichtsteiner dalla lista Champions. Per questo motivo lo svizzero avrebbe anche pensato di lasciare la Juventus e nelle ultime ore di mercato il suo entourage lo ha proposto all’Inter. I nerazzurri si dicevano tra l’altro molto interessati al giocatore, ma hanno ricevuto un netto rifiuto dalla società bianconera.

La Juventus infatti si è sentita risentita dopo il rifiuto a sua volta ricevuto per l’acquisizione di Marcelo Brozovic, che era dato in uscita dall’Inter. Lichtsteiner non ha poi trovato altre squadre interessate a lui, e quindi è dovuto rimanere a Torino: il suo contratto pero’ è in scadenza a giugno 2017. Se la Juventus vuole monetizzare la sua cessione, dovrà comunque anche pensare all’eventualità di una cessione a gennaio, durante la sessione invernale.