Juventus, lo Stadium compie 5 anni: ecco i momenti più belli

juventus stadiumJUVENTUS, LO STADIUM COMPIE 5 ANNI – L’8 settembre di cinque anni fa veniva inaugurato lo “Juventus Stadium“, la nuova “casa” del club bianconero. Il presidente Andrea Agnelli salutò così i tifosi presenti all’interno dell’impianto:  “Signori, benvenuti a casa!”. Quel giorno la Juventus giocò un amichevole contro il club britannico del Notts County, che fu la squadra dalla quale vennero ereditati i colori bianconeri. In questi cinque anni la Juventus ha saputo solo vincere: lo “Juventus Stadium” è divenuto infatti un campo quasi impossibile in cui giocare per tutte le squadre avversarie.

129 sono le partite giocate nell’impianto torinese: la Juventus ne ha vinte 100, pareggiate 24 e perse soltanto 5. Ripercorriamo quelli che sono i momenti più belli vissuti all’interno dello “Stadium”: oltre alla bellissima inaugurazione dell’8 settembre, ricordiamo l’addio al calcio di Del Piero avvenuto il 13 maggio 2012. Il fantasista bianconero fu salutato dai propri tifosi al termine della partita vinta contro l’Atalanta 3-1.

Due anni dopo, il 5 gennaio 2014, la Juventus strapazzò la Roma con il risultato di 3-0: la squadra di Conte vinse grazie ai gol di Vidal, Bonucci e Vucinic e allargò il suo divario dalla squadra giallorossa, seconda in classifica, a 8 punti. Nel maggio 2015 invece la Juventus si giocò l’accesso alla finale di Champions League, scontrandosi in semifinale contro il Real Madrid: la partita d’andata allo “Stadium” si concluse con la vittoria per 2-1 dei bianconeri: prima segnò Morata, arrivò poi la risposta con Cristiano Ronaldo ma a chiudere i conti ci pensò Carlitos Tevez. La settimana dopo i bianconeri riuscirono a eliminare i blancos e ad approdare in finale contro il Barcellona. L’ultimo ricordo è quello recente risalente al 13 febbraio 2016, quando Zaza siglò il gol vittoria in campionato contro il Napoli: una vittoria decisiva ai fini della conquista del titolo.