Roma, Pallotta è arrivato in Italia e annuncia l’ingaggio di Gandini

pallottaROMA, PALLOTTA SBARCATO A FIUMINICO: “PRESENTIAMO GANDINI, CON MANOLAS NESSUN PROBLEMA”- E’ arrivato nella mattinata di oggi James Pallotta a Roma. Sarà presente domani allo stadio per assistere alla gara contro la Sampdoria, poi lunedì sarà tempo di presentazione per Gandini. Da valutare la posizione di Sabatini, il ds ha il contratto in scadenza tra un anno ma ha già annunciato di voler lasciare il suo incarico in società.

Ci sarà occasione anche per portare avanti il progetto legato allo stadio di proprietà, Pallotta infatti specifica quali saranno gli argomenti che verranno discussi nella prossima settimana: ““Non parlerò con Sabatini e Spalletti, questa settimana sarà dedicata allo stadio e a Umberto Gandini”.  Specifica poi il presidente giallorosso: “Terrò una conferenza stampa, Gandini verrà presentato lunedì mattina alle 11. Sabatini? Lo incontrerò, ha un altro anno di contratto. Se decideremo di separarci se ne andrà, altrimenti resterà. Non sono preoccupato. Questa è la prima settimana di Gandini, è una grande opportunità averlo con noi, sarà una figura decisiva”.

Capitolo stadio Pallotta pare ottimista a riguardo. Il progetto c’è, si continua a lavorare per rendere effettiva la costruzione della futura nuova casa dei giallorossi: “Siamo a buon punto . Tutto ciò che è successo nell’ultimo mese ha fatto avanzare il progetto, è stata rispettata la tabella di marcia. I programmi non sono cambiati, anzi, forse potremmo essere addirittura in anticipo”.

Problemi con il rinnovo di contratto di Manolas? Pallotta esclude tensioni e rassicura i tifosi: “Non ci sono notizie. E’ tutto ok sia con i giocatori sia con lo staff tecnico”.