Auguri Totti, campione senza tempo: il capitano giallorosso festeggia oggi 40 anni

Roma, Totti vuole giocareAUGURI TOTTI, CAMPIONE SENZA TEMPO – Oggi è un giorno speciale per la Roma e per il calcio italiano in generale: compie 40 anni uno dei talenti più puri che abbiano mai calcato un campo da calcio nostrano. Francesco Totti festeggia il suo compleanno, e lo fa da protagonista sul campo, dispensando gol e assist come fosse ancora un ragazzino.

Il Capitano giallorosso sta disputando la sua 23esima stagione in Serie A, con un bottino da paura: 250 gol. Il debutto nel 1993 con il maestro Boskov in panchina, il primo gol il 4 settembre 1994 con Mazzone alla guida dei giallorossi. Sulla panchina della Roma arrivano poi Zeman e Capello, con quest’ultimo anche i primi trionfi. Poi sarà la volta di Spalletti, con il quale i rapporti negli ultimi tempi non sembrano proprio idilliaci (vedi le dichiarazioni di Ilary Blasi alla Gazzetta dello Sport) e poi di Garcia. Una carriera, quella di Totti, che ha subito anche bruschi stop: il più grave nel 2006, quando un infortunio al perone sembrava aver ormai compromesso la sua partecipazione al Mondiale tedesco. Il tempo per recuperare era pochissimo, nessuno credeva che ce l’avrebbe fatta. E invece Totti a giugno era già pronto per condurre gli azzurri verso la conquista della nostra quarta Coppa del Mondo. 

Non sono mancati anche i momenti durante i quali Totti ha ‘perso la testa’: come dimenticare lo sputo a Poulsen e il calcione a Balotelli?
Totti rimane comunque l’ultima bandiera di un calcio che non c’è più, quello dei calciatori legati alla propria squadra, che non si fanno remore a dire no ai club più blasonati del mondo. I numeri, come sempre, sono specchio della realtà: 306 gol in 723 presenze, 250 in 605 partite di Serie A, 38 gol in 98 presenze in Europa (è lui il marcatore più longevo della Champions League). Cosa aggiungere ancora? Auguri Totti!