Inter, Moratti torna presidente? “I cinesi me l’hanno chiesto…”

Moratti_Massimo_InterINTER MORATTI – I Moratti e l’Inter: una storia destinata a non finire. Ora che i cinesi hanno preso il comando del club, in molti chiedono all’ex presidente nerazzurro di tornare presidente per ricreare un forte legame tra l’Inter e i suoi tifosi. Lo stesso Massimo Moratti, intervistato da PremiumSport, lascia intendere che questa potrebbe essere un’eventualità molto concreta: “Sì, i cinesi mi hanno chiesto di tornare presidente”.

Il gruppo Suning ha dunque chiesto a Moratti di tornare a prendere le redini del club da presidente, ovviamente i finanziamenti arriveranno sempre dal gruppo cinese che ha acquisito la maggioranza del club nerazzurro pochi mesi fa. Adesso la palla passa a Moratti: “Essere presidente è un onore, ma non so cosa risponderei. Però, certo…, c’è nostalgia del sentimento della gente, dei tifosi. Erick Thohir ha provato a fare acquisti pur con difficoltà per via delle difficoltà nel gestire un giocattolo più grande del previsto. Coi cinesi mi sento al sicuro, il loro desiderio di far bene è forte”.

Moratti ha poi parlato di Frank De Boer e di un possibile approdo di Simeone sulla panchina nerazzurra in un prossimo futuro: “Lo reputo bravo, validissimo per la squadra; spero che possa ottenere buoni risultati. Diego Simeone vuole tornare? Sarebbe certamente un grande ritorno, è un grande interista e un ottimo tecnico. Ma sarebbe un errore per De Boer, per me se farà bene rimane lui. Per il Cholo ci sarà tempo”.