Inter, Garcia favorito se salta De Boer. In lizza anche Villas Boas e Bielsa

INTER GARCIAINTER GARCIA – La sconfitta interna maturata contro il Cagliari per 2-1 nello scorso turno di campionato ha fatto sprofondare l’Inter all’11esimo posto della classifica e ha scosso notevolmente la panchina del tecnico, Frank De Boer. Un’inizio di stagione, complicato ulteriormente dalle due inattese sconfitte in Europa League, che pone l’allenatore olandese a rischio esonero. Molti i nomi che stanno circolando in questi giorni nel caso in cui la società nerazzurra decida di cambiare guida tecnica; a tal proposito, il favorito del momento è l’ex tecnico della Roma, Rudi Garcia.

Il match casalingo di Europa League contro il Southampton che andrà in scena a San Siro domani sera, rischia di essere l’ultimo di Frank De Boer sulla panchina dell’Inter. Stando infatti a quanto rivela l’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’allenatore olandese è di fatto a rischio esonero.

Sempre secondo la nota testata giornalistica sportiva, è Rudi Garcia ad essere in pole nella lista dei possibili successori del tecnico olandese sul trono nerazzurro. Oltre a Garcia, in corsa anche i tecnici italiani Stefano Pioli, Francesco Guidolin e Fabio Capello; e gli stranieri, André Villas-Boas, Marcelo Bielsa e Louis Van Gaal.

Più facile arrivare ad allenatori attualmente svincolati come Guidolin e Pioli; più complicata sia la pista Capello che quella legata proprio a Garcia. A detta infatti del Corriere della Sera, nessuno dei due tecnici sarebbe disposto a “traghettare” la squadra fino a fine stagione senza poi essere riconfermato per l’annata successiva.