Juventus, Buffon e la Champions: “Forse non è nel mio destino, ma la voglio”

Juventus, out BuffonJUVENTUS, BUFFON E LA CHAMPIONS – Nella straordinaria carriera di Gigi Buffon manca all’appello una sola cosa: la Champions League. Eppure il portiere della Juventus e della Nazionale ci è andato vicino per bene due volte: la prima nel 2003, quando i bianconeri furono sconfitti in finale dal Milan ai rigori; la seconda nel 2015, quando fu invece il Barcellona a conquistare il trofeo al cospetto della squadra di Allegri.

Buffon desidera ardentemente quel trofeo, e lo ribadisce in un’intervista rilasciata a Fox Sports: “Ogni stagione ho l’obiettivo di vincere la Champions, ogni stagione abbiamo quest’obiettivo come squadra. Le persone mi chiedono sempre della Champions perchè è un titolo che non ho vinto e la mia risposta è che ogni stagione mi ritengo fortunato già solo per il fatto di competere per vincerla”. Il portiere comunque non è ossessionato dall’idea di vincere la Champions: “Ho avuto una carriera di successo con tanti trofei vinti, non sento di averne bisogno ma la voglio. Non so se il mio destino è vincerla ma dovremo lavorare duro come non mai“.

Buffon parla anche del suo ex allenatore, Antonio Conte, che sta facendo benissimo anche al Chelsea: “Non mi sorprende affatto che sia in vetta alla Premier League è un vincente, non lotta per il secondo posto. Sono sicuro che sta spronando i giocatori a fare il massimo. Hanno una grande occasione in campionato, non solo hanno uno dei migliori allenatori d’Europa, ma anche il fatto di non giocare le Coppe europee permette loro di avere la settimana libera, e questo li aiuterà molto nel corso della stagione”.