Inter, Gagliardini lancia la sfida alla Juve: “A Torino per vincere. A loro toglierei Bonucci”

calciomercato serie A, pagelleINTER, GAGLIARDINI LANCIA LA SFIDA ALLA JUVE – E’ stato il vero e unico colpo di gennaio nel mercato italiano, stiamo parlando ovviamente di Roberto Gagliardini, centrocampista che dall’Atalanta è passato all’Inter per una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Il calciatore ha voluto lanciare il guanto di sfida alla Juventus, nella sua prima conferenza stampa ufficiale: “Sarà la mia prima sfida contro la Juventus in assoluto. E’ una delle squadre più forti in Europa, ma cercheremo di fare risultato. Il centrocampo bianconero il più forte d’Italia? Credo lo sia tutta la squadra, quindi è fortissimo anche il centrocampo. Alla Juve toglierei Bonucci”.

Noi abbiamo la convinzione di giocarcela ad armi pari, di poter fare risultato – ha detto ancora GagliardiniPer loro far bene sarebbe un tassello importante, ma se vincessimo noi daremmo un messaggio al campionato dimostrando di poter stare tra le prime tre“. L’ex centrocampista dell’Atalanta ha avuto un grande impatto a Milano, sfoderando ottime prestazioni:Sono sicuro dei miei mezzi e sapevo cosa potevo fare per la squadra. Giocando subito è stato più facile integrarmi, sono contento e spero di continuare così“.

Gagliardini crede nella rimonta Champions: “Guardando la classifica ce la possiamo giocare con Roma e Napoli ma essendo dietro non dipende solo da noiGli scontri diretti ci potranno permettere di sorpassarle. Faremo la corsa su entrambe e a fine anno vedremo dove saremo“. Infine si parla anche di Nazionale: “Non ci sto pensando tantoArrivare qui è stata un’opportunità che cerco di sfruttare al meglio. Continuando così la Nazionale sarà una conseguenza“.