Inter, Icardi e Perisic a rischio stangata: nervi tesi nel post-Juve

INTER, ICARDI E PERISIC A RISCHIO STANGATA – L’Inter di Stefano Pioli ha dovuto interrompere la sua striscia di vittorie consecutive allo ‘Juventus Stadium’ contro i bianconeri di Max Allegri e nel post-partita gli animi erano piuttosto surriscaldati, a causa di alcune decisioni arbitrali molto contestate da parte dell’Inter. Il tecnico nerazzurro si è lamentato per i due rigori non concessi durante il primo tempo, e più in generale per la gestione del match dell’arbitro Rizzoli.

Il nervosismo era esploso già prima in campo, quando un gruppetto di giocatori nerazzurri ha ‘accerchiato’ il direttore di gara, tra questi anche Perisic e Icardi: il croato è stato espulso, mentre l’argentino rischia anche lui una lunga squalifica. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport entrambi rischiano di star fuori per 2-3 giornate di campionato: Perisic per avere lanciato offese all’arbitro, mentre Icardi per aver scagliato il pallone sfiorando il volto di Rizzoli. Quest’ultimo si è rivolto ai suoi collaboratori chiedendo chi fosse stato l’autore del gesto e mettendo a referto il tutto.

Anche Pioli nel dopo-gara ha confermato che il nervosismo ha preso il sopravvento nel finale: “Il nervosismo alla fine del match è dovuto a tutti gli episodi dubbi che ci sono stati. Se temo i provvedimenti del giudice sportivo? Un po’ di nervosismo c’è stato, ma credo sia normale. Per quanto ho sentito io, non è mai mancato il rispetto. Rizzoli è un ottimo arbitro, ma capita anche ai migliori di sbagliare…”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *