Calciomercato, Aguero spaventa il Manchester City: “Resto? Valuto a fine stagione”

CALCIOMERCATO, AGUERO MEDITA L’ADDIO DAL CITY?- L’improvvisa esplosione al Manchester City di Gabriel Jesus ha messo più di qualche dubbio nella testa sia di Guardiola che di Aguero. L’arrivo del brasiliano alla corte dei citizens è stato devastante: 2 partite (una quelle quali da subentrato) e 3 gol, con doppietta decisiva ieri in casa contro lo Swansea.

Il neo acquisto del City ieri ha regalato i 3 punti al termine di una partita che sembrava destinata al pareggio. Un gol arrivato a tempo praticamente scaduto ha regalato i 3 punti agli uomini di Guardiola che difendono così il quarto posto in classifica.

Lo stesso Pep ora vede il brasiliano come titolare della sua squadra e a farne le spese è proprio Aguero che, in un attimo, è passato da certezza quasi a ripiego di lusso. Ieri ha assistito dalla panchina alla vittoria dei suoi compagni e, se Jesus dovesse confermarsi a questi livelli, il Kun rischierebbe anche il posto da titolare.

Una situazione che non accetta di certo l’attaccante argentino che, fa sapere, in questi 3 mesi che mancano alla fine della stagione penserà al suo futuro. “In questi tre mesi devo aiutare il club, poi si deciderà se ho un posto qui o no” ha detto ieri in un’intervista al Sun.

Il contratto di Aguero scade nel giugno del 2019 ma già le big d’Europa si sono messe in allerta. La Juventus, tra queste, monitora da vicino la situazione.