Goleade di Barça e Real. Deludono Villareal e Athletic.

Nuova stagione, vecchie certezze. Dopo lo sciopero dei calciatori spagnoli che hanno disertato la prima giornata di campionato, si è giocata regolarmente la seconda: nessuna sorpresa. Valanghe di gol per Barcellona e Real, conferme dal Valencia e dal Siviglia, delusione Villareal e Athletic Bilbao.

La squadra campione in carica ha battuto nel posticipo il Villareal di Giuseppe Rossi, vincendo 5-0 con il solito Messi sugli scudi. Il Barcellona dei nuovi Fabregas e Sanchez è passato in vantaggio al 24′ col giovane Thiago Alcantara, autore di una grande azione personale. Nei minuti di recupero della prima frazione Fabregas ha segnato il gol del raddoppio su assist di Messi, chiudendo di fatto la partita. Nella ripresa il Barça rientra col piglio con cui aveva terminato il primo tempo, Sanchez segna al 47′ il gol del 3-0 e Messi cinque minuti dopo segna il 4-0. Il Barcellona continua ad attaccare ed al 75′ Messi segna il gol del 5-0 su grande assist di Thiago, ennesima manita dei catalani.

Il Barcellona ha risposto alla netta vittoria del Real Madrid di Mourinho che ha vinto 6-0 a Saragozza, grazie ad una tripletta del solito Ronaldo che ha aperto le marcature al 24′ del primo tempo. Quattro minuti più tardi Marcelo ha siglato il gol del 2-0, mettendo già prima della mezz’ora il risultato al sicuro. Nella ripresa Xabi Alonso ha siglato il 3-0 al 64′ e poco dopo Ronaldo ha firmato il quarto gol. La quinta marcatura è stata realizzata da Kakà, subentrato poco prima. Lo stesso Ronaldo ha chiuso le marcature della partita, fissando il risultato sul 6-0 per i blancos. Il Real ha dominato in lungo e in largo la partita, dimostrando di poter competere con il Barcellona per il titolo e per la Champions.

La prima giornata ha messo in luce Valencia e Siviglia. La squadra di Unai Emery ha vinto in rimonta col Racing Santander grazie ad una tripletta del capitano Soldado, mentre il Siviglia con una doppietta di Negredo ha sconfitto l’intraprendente Malaga, in gol con una splendida punizione di Cazorla. Sorprendente vittoria della Real Sociedad che con una doppietta di Imanol Agirrexte ha vinto a Gijon. Colpo esterno anche per il Betis che nei minuti finali ha vinto a Granada con un’altra neopromossa. Vittoria interna, invece, per il Maiorca che con un autorete ha battuto l’Espanyol.

Hanno diviso la posta in palio Getafe e Levante, infatti al gol di Miku nella ripresa, ha risposto Juanlu. Deludenti i pareggii interni per l’Athletic Bilbao, di Marcelo Bielsa che non riesce ad andare oltre l’1-1 con il neopromosso Rayo Vallecano e per l’Atletico Madrid che non riesce a segnare contro l’Osasuna in uno scialbo pareggio.