Milan, Raiola spaventa i rossoneri: “Donnarumma merita una grande”

highlights lazio-milan 1-1MILAN, RAIOLA SU DONNARUMMA: “MERITA UNA GRANDE”- Mai banale quando parla Mino Raiola. Il famoso agente ha parzialmente rovinato la festa del Milan per i 18 anni di Gigio Donnarumma, ammettendo la possibilità di un addio del portierone da San Siro.
L’estremo difensore campano è appena diventato maggiorenne ma già vanta 54 presenze in Serie A: mai nessuno come lui prima di oggi; simbolo e sintomo di una carriera da vero predestinato.

Questo Mino Raiola lo sa bene, come sa bene di tenere tra le mani un’altra potenziale gallina dalle uova d’oro. Il procuratore, si sa, ama far trasferire i suoi giocatori da un club all’altro e nel caso di Donnarumma Raiola sa bene che il portiere è già appetito da grandi squadre.

Sicuramente questo ragazzo ha dei valori importanti dal punto di vista umano. Se mi aspettassi questa crescita? Diciamo che in Italia è difficile che un ragazzo possa esordire alla sua età. So molte cose, ma prevedere il futuro è difficile. Non si sa“, esordisce un sibillino Raiola.

Sarà fondamentale capire quali saranno le intenzioni della nuova dirigenza rossonera. Siamo forse nella settimana decisiva per il closing ma Raiola smentisce di aver parlato con i cinesi. Quale e come sarà il Milan del futuro? Raiola non sa rispondere: “Fino a quando non vedo la nuova proprietà e comincio a parlare con loro non mi posso fare un’idea chiara. Merita un grande Milan? No, una grande squadra. Io non sono sposato con nessuno, il mio lavoro non è essere tifoso di una squadra