Panchina Barcellona, per il dopo Luis Enrique Capello “vota” Sampaoli

PANCHINA BARCELLONA, CAPELLO “VOTA” SAMPAOLI PER IL DOPO ENRIQUE- Ha scosso tutto il mondo blaugrana l’annuncio di Luis Enrique. Ieri sera l’attuale allenatore del Barcellona ha dichiarato di voler lasciare a fine stagione; l’ex capitano catalano non rinnoverà il suo contratto in scadenza e si alzerà definitivamente dalla panchina del Barça dopo 3 stagioni.

La Champions League dopo Parigi è ormai compromessa, la Liga si è riaperta di brutto ieri sera con la vittoria del Barcellona concomitante al pari del Real. I blaugrana ora sono a +1 sugli uomini di Zidane che devono comunque recuperare ancora una partita. Da ieri sera è però è partito il toto allenatore: per il dopo Luis Enrique si sono fatti i nomi di Sampaoli, Allegri e anche Wenger.

L’attuale allenatore della Juventus, nel caso di addio a fine stagione, sembra però destinato alla Premier League (Arsenal in pole). Wenger lascerà quasi sicuramente l’Emirates ma ha smentito oggi l’ipotesi Barcellona. Sampaoli è stato il primo nome per la successione di Luis Enrique e sembra in effetti il più papabile.

A Siviglia dalla scorsa estate Sampaoli sta guidando magistralmente il club sia in Liga che in Champions League. Già campione in Sud America col Cile Sampaoli potrebbe essere l’uomo giusto per il Barcellona. A confermare questa ipotesi è Fabio Capello, uno che del calcio spagnolo è uno dei massimi esperti.

Ai microfoni di Sky Sport l’ex ct dell’Inghilterra ha infatti dichiarato: “E’ uno degli allenatori più interessanti in Europa, per questo credo che in estate sarà sul mercato e per me è il primo candidato per il Barcellona del dopo Luis Enrique. Ha personalità, sa farsi amare e dà qualcosa di diverso alle squadre che allena. Meno tiqui taqua e più verticalità, per me porterebbe qualcosa di nuovo al Barça“.

Creta Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *