Cagliari-Inter, Pioli: “Dobbiamo ripartire subito. Banega titolare, da valutare J. Mario e Brozovic”

CAGLIARI-INTER, PIOLI – Il k.o. interno contro la Roma ha un po’ minato le certezze dell’Inter, ma ha sopratutto tolo ai nerazzurri la grande occasione di avvicinarsi al terzo posto in classifica, vista la debacle del Napoli contro l’Atalanta, anch’essa rivale dei milanesi per l’Europa.

Ora l’Inter deve ripartire, e la trasferta di Cagliari rappresenta uno step fondamentale per tenere vive le speranze di qualificazione in Champions League. L’allenatore nerazzurro, Stefano Pioli, nella consueta conferenza stampa, è ripartito però dalla sfida contro i giallorossi:

“Contro la Roma volevamo sviluppare la partita in maniera diversa. Abbiamo perso una battaglia ma non la guerra. Per noi sono tutte partite chiave. Vogliamo ripartire velocemente per giocarci le nostre carte. Ho schierato la formazione che credevo migliore. Qualcosa non ha funzionato specie negli episodi decisivi dove potevamo fare di più”.

Attenzione dunque ai sardi, che hanno la possibilità di giocare svincolati da pressioni di classifica:

“Hanno fatto molti punti in casa, hanno buone qualità e buone giocatori, dobbiamo cercare di giocare meglio di loro ed essere più efficaci”.

Solito punto sugli infortunati con il recupero di Banega, e le condizioni di Joao Mario e Brozovic ancora da valutare:

“Sta bene fisicamente e mentalmente. Sarà a disposizione per Cagliari. Schiererò la squadra più pronta ed efficace possibile. Cagliari rappresenta tanto per noi come le altre. Joao Mario e Brozovic? Li valutiamo domani per capire se sono a disposizione per la trasferta di Cagliari”.”.