Milan-Chievo 3-1, Bacca ci crede: “Vogliamo l’Europa”, Montella: “Sbloccata nel momento clou”

MILAN-CHIEVO 3-1, LE PAROLE DI BACCA E MONTELLA A FINE GARA- E’ stato grande protagonista nella sfida contro il Chievo. A San Siro Carlos Bacca è tornato a segnare su azione dopo un periodo non certo positivo e ha guidato i rossoneri alla vittoria. 3 punti di fondamentale importanza per il Milan che si porta al quinto posto momentaneo, in attesa domani di quello che farà la Lazio attualmente appaiata ai rossoneri.

Quello che è importante per Montella è anche, se non soprattutto, aver ritrovato il suo bomber: due gol da attaccante vero per Bacca, anche un rigore fallito per lui che per fortuna del Milan non influisce sul risultato finale. E’ proprio Bacca il primo a parlare al termine della gara; il colombiano si gode doppietta e vittoria e ai microfoni di Sky ammette: “Oggi è stato un giorno facile perché ho fatto due gol, sono felice e devo lavorare di più su tutto, non sol sui rigori. Sono un giocatore che deve dare sempre il massimo, tutti si aspettano di più da me e io devo lavorare“.

L’Europa, parola del colombiano, è l’obiettivo della squadra: “Il Milan deve stare sempre in Europa, deve pensarci sempre, siamo lì e dobbiamo continuare perché è quello il nostro obiettivo“.

Ha di che essere soddisfatto Montella a fine partita. Il Milan è in piena corsa per l’Europa League e la Champions, seppur difficile da raggiungere, dista 7 lunghezze. Il tecnico rossonero a fine gara ai microfoni di Premium commenta: “La partita è stata in salita, ma è sempre stata sotto controllo. Nel primo tempo potevamo chiudere in vantaggio. Non abbiamo dominato l’avversario, perché il Chievo ci ha messo in difficoltà, ma l vittoria è meritata. Bacca ha sbloccato la partita nel momento clou“.