Chelsea, Conte allontana l’Inter: “Voglio restare qui a lungo. Nessuno screzio con la dirigenza”

CHELSEA, CONTE ALLONTANA L’INTER – Antonio Conte e il Chelsea, un binomio che sembra destinato a durare a lungo. Anche se nelle ultime settimane sono circolate, e con grande insistenza, le voci di un possibile divorzio a fine stagione. Il noto tabloid britannico Sun rilancia infatti l’offerta dell’Inter fatta al tecnico salentino: Suning avrebbe infatti offerto a Conte un contratto da ben 15 milioni di euro a stagione, con la possibilità inoltre di operare liberamente sul mercato.

Abramovich nel frattempo sta cercando di fare di tutto per trattenerlo a Londra. Dal Canto suo, Antonio Conte, durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida contro lo Stoke, ribadisce quelle che sono le sue intenzioni: “Sono molto felice di essere l’allenatore del Chelsea e desidero continuare qui per molti anni”. Queste dichiarazioni però non allontaneranno le voci sul suo futuro. L’ex ct della Nazionale poi continua: “Ora è importante per me e per i giocatori essere concentrati sul presente. Abbiamo un obiettivo ed è importante cercare di raggiungerlo. Siamo pronti ad affrontare ogni situazione”. 

Conte afferma poi di non aver avuto nessun scontro verbale con la dirigenza dei Blues: “Non è vero. Ho un buon rapporto e quando ho bisogno di qualcosa parlo con il club e cerchiamo sempre di trovare la soluzione giusta. Sempre insieme”. Vedremo come evolverà la situazione legata al futuro di Conte: la cosa certa è l’interesse di Suning, nonostante gli ottimi risultati fin qui ottenuti da Pioli.