Italia-Albania 2-0, De Rossi: “Palermo fortunata per me”. Ventura: “Piccolo passo avanti”

 

italia-albania 2-0ITALIA-ALBANIA 2-0, LE PAROLE DEI PROTAGONISTI- La Nazionale italiana supera per 2-0 quella albanese e fa un piccolo passo verso la qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Al termine della gara, moderato ottimismo da parte del CT Ventura: “Ad inizio partita eravamo poco sereni, poi con il passare dei minuti siamo riusciti ad esprimerci meglio. Abbiamo subito quell’occasione dopo 30 secondi, poi Buffon non ha avuto più lavoro da svolgere. La squadra sta crescendo e presto vedremo una Nazionale che farà divertire: oggi abbiamo compiuto un piccolo passo in avanti“.

De Rossi, autore della rete del vantaggio, ha una felice rapporto con il ‘Renzo Barbera’: “Ogni volta che vengo a Palermo con la Nazionale riesco a trovare il gol, son molto felice di questa coincidenza. Questo stadio risponde sempre presente quando giochiamo in maglia azzurra, merita il grande calcio. Il lancio di petardi? Sono rimasto sorpreso, il clima era fantastico sugli spalti ed abbiamo un ottimo rapporto con gli albanesi“.

Amareggiato il tecnico dei balcanici De Biasi:Abbiamo fatto una buona partita, ma i valori tecnici sono diversi tra l’Albania e l’Italia. La mia squadra oggi ha fatto il massimo. Siamo mancati un pò nella fase di finalizzazione. Sono rammaricato per il lancio di fumogeni, non me l’aspettavo dal pubblico albanese che ho imparato a stimare in questi anni. Mai mi sarei immaginato questo loro comportamento“.