Napoli-Juventus, Higuain saluta tutti tranne De Laurentiis: questione di soldi

juventus, higuainNAPOLI-JUVENTUS, HIGUAIN SALUTA TUTTI TRANNE DE LAURENTIIS – Gonzalo Higuain è tornato a Napoli dopo sette mesi dal suo trasferimento alla Juventus, la ‘nemica’ di sempre. Dai tifosi partenopei quella situazione fu vissuta come un tradimento, ma ieri al “San Paolo”, a parte i fischi, non è accaduto nulla di compromettente. Anzi, è da segnalare l’ottimo comportamento dei tifosi del Napoli che hanno dimostrato di ‘digerire’ ampiamente quella cessione.

Per il ‘Pipita‘ non è stata una serata certo facile: l’attaccante argentino ha toccato pochissimi palloni e non è riuscito ad esprimersi al meglio, forse anche per un po’ di emozione per il ritorno in uno stadio per lui comunque importante. Come riportato da Il Corriere della Sera, Higuain ha tenuto comunque a salutare tutti: dapprima Sarri, il tecnico con il quale ha potuto esprimere tutto il suo vero potenziale, poi ha abbracciato i magazzinieri, con i quali ha invece avuto un rapporto speciale. Infine, prima del fischio d’inizio, ha salutato anche i suoi ex compagni: quest’ultimi non hanno serbato alcun rancore nei suoi confronti.

L’unico però dal quale si è guardato bene di salutare è il suo ex presidente Aurelio De Laurentiis: il rapporto tra i due si è incrinato pesantemente dopo la cessione di questa estate. Oltre a questa situazione, secondo l’entourage del calciatore ci sarebbe una questione legata ai premi Champions dello scorso anno, che il presidente non avrebbe ancora corrisposto al calciatore. Una situazione che dovrà essere risolta in tempi brevi.
Quello di ieri sera però è stato solo il primo atto: si torna in campo mercoledì al “San Paolo” per il ritorno della semifinale di Coppa Italia.