Juventus-Barcellona, Lippi: “I bianconeri possono farcela”

 

lippiJUVENTUS-BARCELLONA, LIPPI SPINGE I BIANCONERI VERSO LA SFIDA CON I BLAUGRANA: “NON DEVE SUBIRE GOL ALL’ ANDATA”- Il giorno precedente alla grande sfida di Champions League tra Juventus e Barcellona ognuno fa il suo pronostico. Un grande protagonista della storia bianconera come Marcello Lippi (sulla panchina della Juve dal 94 al 99, poi dal 2001 al 2004) tiferà ovviamente per la squadra di Allegri:

La Juventus è cresciuta molto a mio avviso rispetto alla finale di due anni fa -afferma il CT Campione del Mondo nel 2006 su Sportitalia–  mentre il Barcellona si è leggermente ridimensionato: non sembra più essere la squadra imbattibile di qualche tempo fa“. Lippi, che nella stagione 2002-2003 eliminò il Barca proprio ai quarti di finale di Champions, ha le idee chiare: “La Juventus ha tutte le possibilità per passare il turno, dovrebbe prima di tutto riuscire a non subire gol in casa. Per domani mi auguro un 2-0“.

L’attuale allenatore della Cina risponde poi sul capitolo closing-Milan: “Nessuno qui in Cina conosce gli investitori che vogliono acquistare il Milan, mentre la Suning, proprietaria dell’Inter, è molto nota“.