Champions League, Juventus in finale: quanto hanno incassato i bianconeri?

 

champions league, juventusCHAMPIONS LEAGUE, JUVENTUS IN FINALE DOPO APPENA DUE ANNI: QUANTO HANNO INCASSATO I BIANCONERI ARRIVANDO A CARDIFF?- La Juventus, battendo ieri sera a Torino il Monaco per 2-1, si è assicurata il posto nella finale di Champions League il prossimo 3 giugno a Cardiff, dove affronterà una tra Real e Atletico Madrid. Un risultato straordinario ma non sorprendente, visto che ormai la ‘Vecchia Signora’ da un paio d’anni si è stabilizzata ai vertici del calcio europeo, partecipando ai ricchi ‘banchetti’ dei top club del Continente.

Chiaramente tutti i tifosi bianconeri si augurano che stavolta Buffon possa alzare la ‘Coppa dalle grandi orecchie’ sotto il cielo gallese, ma a livello economico la società torinese ha già vinto la sua Champions. La Juventus infatti, durante il suo cammino sin qui vincente, ha accumulato circa 40 milioni di euro soltanto di premi UEFA (comprendenti sia i bonus per la qualificazione al turno successivo che per i premi vittoria delle singole gare) a cui vanno aggiunti gli 11 che spettano a chi raggiunge la finale.

Gli incassi della società di Corso Galileo Ferraris salgono di molto se si consideranno anche il market pool (la ‘fetta’ di montepremi dei diritti televisivi), che genererà a fine stagione una somma pari a 58,5 milioni e gli incassi del botteghino nelle partite casalinghe (circa 17 milioni). Ecco che la Juve arriverà a guadagnare (indipendentemente dall’esito della finale) circa 127 milioni, una cifra record: basti pensare che nel 2015 i bianconeri (sconfitti a Berlino dal Barcellona nell’atto conclusivo) arrivarno a guadagnare 90 milioni totali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *