Torino, Hart pessimista: “Credo che tornerò in Premier League”

TORINO, HART PESSIMISTA – Joe Hart probabilmente non ha mantenuto le aspettative che i tifosi del Torino riponevano in lui ad inizio stagione. Il portiere britannico era stato accolto con grande gioia dai sostenitori granata, ma le prestazioni sul campo non sono state spesso all’altezza, tanto che diversi punti sono stati lasciati sul campo proprio per alcuni suoi errori clamorosi. Bisogna però anche aggiungere che la sua annata non è stata estremamente negativa, certo ci si aspettava qualcosa in più.

Il portiere, intervistato quest’oggi da SkySport, ha parlato del suo futuro, manifestando la sua volontà: “Credo che tornerò in Premier League, è più che probabile. Ma non c’è ancora nulla di scritto o deciso, non ho firmato alcun contratto. Quello che voglio è un trasferimento definitivo e non in prestito”. La sensazione è che il portiere tornerà dunque in Inghilterra per giocarsi le sue chance in patria, ma non al Manchester City: “Ho ancora due anni di contratto con il Manchester City ma l’unica cosa a cui penso sono le ultime tre partite con il Torino. Se tornassi al City, cosa che non penso al momento, sarebbe fantastico. Un altro prestito però alla mia età non lo voglio”.

Sempre che non succede qualcosa di nuovo, la società granata dovrà quindi andare alla ricerca di un sostituto del portiere britannico. Il nome circolato nelle ultime ore è quello di Lukas Skorupski, portiere dell’Empoli ma di proprietà della Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *