Serie A, si infiamma la lotta salvezza: Crotone, Empoli e Genoa si giocano tutto

SERIE A, SI INFIAMMA LA LOTTA SALVEZZA – Chi lo avrebbe mai detto che a due giornate dalla fine la lotta salvezza in Serie A si sarebbe accesa nuovamente, con esiti tutt’altro che scontati? Le sconfitte di ieri di Empoli e Genoa e la conseguente vittoria del Crotone contro l’Udinese infiammano dunque le ultime due giornate di campionato. Tolte Pescara e Palermo, già retrocesse, la terza squadra retrocedere sarà una tra quelle sopra citate.

I calabresi stanno vivendo un momento magico: dal 19 marzo, giorno del ko contro la Fiorentina, la squadra di Nicola ha conquistato infatti 17 punti nelle ultime 7 gare. Di contro, Empoli e Genoa hanno subito un grosso calo in termini di prestazioni e risultati. La situazione di classifica adesso recita: Genoa 33 punti, Empoli 32, Crotone 31.

Il calendario delle prossime due giornate però si rivela alquanto difficoltoso per la squadra di Nicola, che affronterà prima la Juventus a Torino e poi la Lazio allo “Scida”. L’Empoli invece affronterà l’Atalanta in casa e il Palermo in trasferta, infine il Genoa se la vedrà prima con il Torino (a Marassi) e e poi con la Roma, che sarà con molta probabilità ancora impegnata per difendere il secondo posto dall’attacco del Napoli.

In caso di arrivo a pari punti tra le tre squadre, ecco succederebbe: a retrocedere sarebbe l’Empoli, che è messo peggio negli scontri diretti. I toscani avrebbero la peggio anche in caso di pari punti con una tra Genoa e Crotone . Se invece l’arrivo a pari punti fosse tra i calabresi e i genoani, ad avere la meglio sarebbe la squadra del Grifone in virtù del doppio scontro diretto favorevole alla squadra di Juric.