Inter, summit a Roma tra Sabatini, Zhang e Ausilio: Spalletti sempre più vicino

INTER, SUMMIT A ROMA TRA SABATINI, ZHANG E AUSILIO – L’Inter ha ritrovato la vittoria in questo campionato, battendo la Lazio dopo una serie di 8 partite senza vittorie. Il successo dell’Olimpico non ha di certo risolto tutti i problemi in casa nerazzurra, ma quantomeno riporta un briciolo di serenità dopo settimane davvero calde. Il nodo da sciogliere adesso riguarda l’allenatore per la prossima stagione.

Il nuovo responsabile dell’area tecnica di Suning Sport, Walter Sabatini, prima di salire a Milano, ha incontrato a Roma Stevan Zhang e il ds nerazzurro Piero Ausilio in un summit dirigenziale durato ben tre ore. Alla riunione è intervenuto in conference call anche Zhang Sr. La notizia è stata riportata da La Gazzetta dello Sport, che indica anche i temi di cui si è discusso in questo incontro romano: naturalmente l’argomento principe è quello dell’allenatore. I nerazzurri sembrano adesso spingere per Luciano Spalletti: il tecnico toscano lascerà la Roma, risolvendo il proprio contratto il prossimo 30 giugno, e dunque è da ritenersi libero per intraprendere altre strade.

Ma Zhang Sr aspetta ancora una risposta da Antonio Conte, il cui futuro verrà deciso dopo la finale di Fa Cup del 27 maggio contro l’Arsenal. Il destino di Conte intanto potrebbe intrecciarsi nuovamente con quello di Max Allegri, tecnico della Juventus Campione d’Italia: secondo quanto riporta PremiumSport, Allegri infatti potrebbe lasciare la squadra bianconera dopo la finale di Champions League e il suo profilo è molto gradito a Roman Abramovich. Si è parlato anche di un contatto indiretto con l’Inter, ma Allegri ha già fatto sapere di non essere interessato visti i suoi tre anni alla guida della Juventus.