Bologna-Juventus: convocati, probabili formazioni e ultime dai campi 38a Giornata Serie A

BOLOGNA-JUVENTUS: CONVOCATI, PROBABILI FORMAZIONIBOLOGNA-JUVENTUS: CONVOCATI, PROBABILI FORMAZIONI – Secondo anticipo di questo sabato relativo alla 38a Giornata di Serie A, il match delle ore 18 dello stadio Dall’Ara tra Bologna e Juventus: due formazioni che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. I rossobli di Roberto Donadoni sono reduci dalla sconfitta esterna per 3-0 contro il Milan; i bianconeri di Massimiliano Allegri dal successo casalingo per 3-0 contro il Crotone che ha matematicamente chiuso il discorso scudetto. Pronostico alla mano, squadra ospite favorita per il successo finale.

In vista del match di questa sera, il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, dovrà fare a meno degli indisponibili Maietta, Valencia, e Di Francesco. Rossoblu che dovrebbero scendere in campo con un 4-2-3-1: coppia centrale di difesa composta da Helander e Gastaldello; sulla trequarti presenti Krejci, Verdi e Pulgar alle spalle di Destro. Qualche problema di formazione anche per il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri costretto a rinunciare allo squalificato Dani Alves ed agli indisponibili Pjaca, Mandragora e Chiellini. Bianconeri presumibilmente in campo con il solito 4-2-3-1: in porta Audero; diga di centrocampo formata da Khedira e Rincon; davanti, confermate le presenze di Cuadrado e Dybala alle spalle di Higuain.

CONVOCATI:

BOLOGNA – Questi i 22 giocatori convocati da Roberto Donadoni:

Mirante, Da Costa, Sarr, Torosidis, Helander, Masina, Oikonomou, Gastaldello, Krafth, Mbaye, Taider, Donsah, Krejci, Verdi, Rizzo, Nagy, Pulgar, Okwonkwo, Viviani, Sadiq, Petkovic, Destro.

JUVENTUS – Questi invece i 22 calciatori scelti da Massimiliano Allegri:

Buffon, Neto, Audero, Mattiello, Benatia, Alex Sandro, Barzagli, Bonucci, Lichtsteiner, Rugani, Rincon, Asamoah, Sturaro, Lemina, Marchisio, Khedira, Pjanic, Cuadrado, Higuain, Kean, Dybala, Mandzukic.

Probabili formazioni (ore 18):

Bologna (4-2-3-1): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Pulgar, Verdi, Krejci; Destro. In panchina: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Krafth, Viviani, Rizzo, Masina, Nagy, Sadiq, Petkovic, Okwonkwo. Allenatore: Roberto Donadoni.

Juventus (4-2-3-1): Audero; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Khedira, Rincon; Cuadrado, Dybala, Sturaro; Higuain. In panchina: Buffon, Neto, Barzagli, Alex Sandro, Marchisio, Rugani, Lemina, Pjanic, Mattiello, Kean, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro della partita sarà Maurizio Mariani.