Cagliari-Milan, Montella: “Gattuso presenza non ingombrante. Rinnoverò a breve”

cagliari-milan, montellaCAGLIARI-MILAN, MONTELLA- Vincenzo Montella, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di domani contro il Cagliari, ha commentato il prossimo mercato rossonero, con chiaro riferimento al futuro di Donnarumma e al suo personale rinnovo contrattuale.

Con Mirabelli ci confrontiamo tutti i giorni, siamo veramente sempre insieme e ci confrontiamo su ogni tipo di discorso. Ovvio che l’aspirazione di ogni allenatore sia quello di avere tutta la squadra a disposizione a luglio. Però so che non è possibile e che per avere la migliore rosa a disposizione a volte si debba aspettare anche gli ultimi giorni di mercato per qualche giocatore”.

Poi spazio alla vicenda Donnarumma: “Donnarumma?”L’allenatore credo debba fare delle valutazioni tecniche e la società insieme all’allenatore. E sono state fatte. Ovvio che la società abbia bisogno per una programmazione di sapere se c’è Donnarumma e se c’è con le migliori condizioni psico-fisiche. Non è un giocatore normale, è un giocatore su cui tutti noi vogliamo porre la massima fiducia e la programmazione nel tempo. E’ importante sapere il prima possibile cosa fare”.

Poi spazio alla sua situazione contrattuale e all’arrivo di Gattuso, il quale è stato accolto a braccia aperte dallo stesso Montella: “Mio contratto? Tra una settimana forse vado in vacanza, mi auguro che si possa risolvere prima. Però prima ho detto ‘da calciatore’. Quindi posso andare in vacanza sereno ugualmente anche così. Gattuso? Sono contentissimo, non c’è nessun problema da parte mia. Non lo sento ingombrante, può essere un valore per i giovani.