Roma-Genoa 3-2, pagelle e voti fantacalcio 28 maggio 2017: Perotti regala l’accesso diretto in Champions ai giallorossi

highlights pescara-roma 1-4ROMA-GENOA 3-2, PAGELLE E VOTI FANTACALCIO 28 MAGGIO 2017- Allo stadio Olimpico di Roma, nel giorno della celebrazione dell’ultimo match di Francesco Totti, la Roma si gioca ancora l’obiettivo stagionale: la qualificazione diretta alla prossima Champions League. Dunque, nello stesso orario di Roma-Genoa, gioca anche il Napoli contro la Sampdoria. Vincono entrambe le pretendenti, ma quanta sofferenza per i capitolini: la formazione di Spalletti vince per 3 a 2 e vola in Champions League. Napoli costretto ai preliminari di agosto!

Primo tempo: Al 3° minuto, il Genoa passa clamorosamente in vantaggio: Pellegri sblocca il risultato e segna il suo primo gol (da sedicenne) in serie A. La Roma ritorna subito in partita: all’ undicesimo minuto, Dzeko pareggia e fa tirare un sospiro di sollievo ai tifosi giallorossi. Da segnalare il grave infortunio di Emerson, che al 15° minuto lascia il campo. La Roma attacca a testa bassa ma non riesce a segnare.

Secondo tempo: entra Francesco Totti ma i giallorossi non riescono a trovare il giusto varco. Al 73° minuto, però, De Rossi segna il due a uno scaricando un terrificante sinistro alle spalle di Lamanna. Due minuti dopo, gli ospiti pareggiano con Lazovic: l’esterno approfitta di un errore di Szczesny e segna a porta vuota. Pochi minuti dopo, il Genoa parte in contropiede ma Lazovic, solo contro l’estremo difensore giallorosso, calcia e trova il palo(grazie ad un tocco del portiere polacco). Al 90° minuto, la storia cambia ancora: Perotti è l’attore principale della sceneggiatura pazzesca dell’Olimpico e, smarcato in area, segna il gol del 3 a 2. Dopo 95 minuti di pura sofferenza, la Roma si qualifica per la Champions League e consegna al Napoli il terzo posto.

Ecco le pagelle della redazione serieanews.com:

Roma(4-2-3-1): Szczesny 5, Rudiger 5.5, Manolas 6, Fazio 5.5, Emerson s.v(17′ Rui 6); De Rossi 6.5, Strootman 6; Salah 5.5(54′ Totti 6), Nainggolan 5.5, El Shaarawy 6(68′ Perotti 7.5), Dzeko 6.5. Allenatore: Spalletti

Genoa(3-4-2-1): Lamanna 6; Biraschi 5.5, Burdisso 5.5, Gentiletti 5.5; Lazovic 6.5, Cofie 6, Veloso 6, Laxalt 5.5; Hiljemark 5.5(Cataldi 5.5); Palladino 5(50′ Ninkovic 6); Pellegri 7 (69′ Ntcham 6).