Juventus, si lavora sui fianchi: Lichtsteiner e Asamoah via? De Sciglio e Spinazzola gli obiettivi

JUVENTUS, SI LAVORA SUI FIANCHI – Mentre tutta l’attenzione dei tifosi è rivolta verso il mercato in entrata, la dirigenza della Juventus è al lavoro anche per piazzare qualche giocatore in esubero e che potrebbe non rientrare più nei piani del tecnico, Massimiliano Allegri.

Tra i principali reparti che potrebbero vedere volti nuovi c’è sicuramente quello che riguarda gli esterni difensivi, con Alex Sandro e Dani Alves sicuri del loro posto da titolare, al contrario dei loro ‘sostituti’, Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah.

Per lo svizzero, dopo il flirt di fine estate scorsa con l’Inter, che in un primo momento gli è costato anche la Champions League, sembra essere giunto il momento di lasciare la Juventus dopo ben 6 anni: per lui potrebbero aprirsi le porte della Premier League o, con più probabilità, della Bundesliga. Situazione un po’ diversa per il ghanese, che ha riconquistato posizioni nelle gerarchie di Allegri nell’ultima stagione, ma che a fronte di un’offerta discreta potrebbe anche dire addio.

Sono già pronte le alternative sul taccuino del direttore sportivo, Beppe Marotta: si punta a riportare anzitempo dall’Atalanta, Leonardo Spinazzola, in prestito biennale ai bergamaschi, che però fanno opposizione. Ma il vero obiettivo, su indicazione di Allegri, è il sicuro partente dal Milan, Mattia De Sciglio: bisogna fare i conti però con la dirigenza rossonera che non vuole cedere il giocatore alla sua diretta concorrente.