Inter-Rudiger, Monchi stoppa tutto: “Non parte. Per Salah il prezzo lo facciamo noi”

INTER-RUDIGER, MONCHI STOPPA TUTTO – Giornata importante per la Roma, che ha presentato ufficialmente in conferenza stampa il suo nuovo tecnico, Eusebio Di Francesco. Al suo fianco a rispondere alle domande di giornalisti il direttore sportivo, Monchi, che ha anche risposto ad alcune domande di mercato.

In particolare si è discusso del futuro di Antonio Rudiger, corteggiatissimo dall’Inter, e che secondo alcuni rumors, avrebbe già trovato l’accordo con il club giallorosso per il trasferimento in nerazzurro su una base di circa 30 milioni di euro. Il ds spagnolo ha però smentito tutto annunciando che il tedesco resterà alla Roma anche nella prossima stagione:

“Non c’è nessuna trattativa aperta per lui, ci sono zero possibilità che lasci la Roma”.

Discorso diverso invece per Mohamed Salah, sicuro partente, ma sul quale la Roma non intende fare sconti a nessuno e in particolare al Liverpool, primo pretendente per l’egiziano:

“Abbiamo un’offerta inglese per lui, ma il prezzo lo facciamo noi. Vogliamo affidare a Di Francesco la migliore squadra possibile per raggiungere gli obiettivi”.

Nonostante il litigio durante i match delle nazionali tra Dzeko e Manolas, Monchi blinda il difensore greco, inserito nella lista dei partenti secondo alcune indiscrezioni:

“La Roma non è un supermercato, ma una squadra che lotta per il campionato e che rappresenta l’Italia in Europa. Il problema non è vendere, ma comprare male. Se qualcuno esce va sostituito, sappiamo in quali reparti la rosa deve essere rafforzata. Se acquistiamo un secondo portiere? Abbiamo Alisson, Skorupski e Lobont, siamo a posto così”.