Juventus, Bonucci smentisce gli episodi di Cardiff: “Nessuno scontro nè litigio”

 

Juventus, Bonucci JUVENTUS, BONUCCI SMENTISCE UFFICIALMENTE GLI EPISODI CHE SAREBBERO AVVENUTI NELL’INTERVALLO DI CARDIFF: “MI RIVOLGERO’ AI MIEI AVVOCATI”- In casa Juventus, oltre a quello del calciomercato, il tema caldo riguarda la presunta lite avvenuta negli spogliatoi di Cardiff, durante l’intervallo della finale di Champions League del 3 giugno.

Dopo aver sentito e letto in questi giorni di accesi diverbi tra Bonucci, Dybala (con il difensore che sarebbe addirittura arrivato  alle mani con la ‘Joya’) e Barzagli, il difensore e numero 19 della Juve è intervenuto con un post su Facebook, nel quale smentisce ogni episodio imputato ai calciatori bianconeri. Ecco il contenuto integrale del post di Leonardo Bonucci:

In merito a quanto scritto negli ultimi giorni da alcune testate giornalistiche riguardo presunti litigi e scontri verbali che avrebbero visto come protagonisti il sottoscritto ed altri miei compagni credo sia arrivato il momento di fare una sola precisazione: nulla di quanto è stato scritto, raccontato o ricostruito ha del vero. Non c’è stato nessun diverbio, nè tantomeno atti fisici che riguardino me o qualcun altro.

L’intervallo tra il primo e il secondo tempo della finale UCL è stato un intervallo come tanti altri dove, lo ripeto, nulla è accaduto. Queste sono le uniche parole che ho da dire al riguardo di questa vicenda e spero siano le ultime.
Nel caso in cui non fossero sufficienti a chiarire la situazione e a ristabilire la verità, sarò pronto a rivolgermi ai miei avvocati per tutelare il mio nome e la mia onorabilità.

Leonardo Bonucci