Inter, Gabigol vuole riscattarsi: “Non mi pento della scelta, in nerazzurro sarò felice”

INTER, GABIGOLINTER, GABIGOL – Arrivato in pompa magna nella scorsa estate dal Santos per la ragguardevole somma di 30 milioni di euro, Gabriel Barbosa Almeida (per tutti, Gabigol) non ha certamente brillato nella sua prima stagione con la maglia dell’Inter. Le tantissime panchine ed il solo goal realizzato in Serie A (contro il Bologna), continuano a far di lui un oggetto misterioso. Nelle ultime settimane si è parlato di un possibile prestito a Las Palmas ma è lo stesso Gabigol a rivelare ai microfoni di Globoesporte la voglia di giocarsi le proprie chance in nerazzurro. Qui di seguito, vi proponiamo una sintesi delle sue dichiarazioni.

Non mi pento di aver scelto l’Inter – Afferma GabigolÈ vero, al Santos ero felice e lì ho vinto dei titoli ma volevo approdare in una grande squadra“.

Adesso mi sento un giocatore nuovo e penso di aver capito meglio il calcio italiano. La prima stagione è sempre la più difficile ma sono sicuro che come ero felice al Santos riuscirò ad esserlo anche indossando la maglia nerazzurra“.

Infine, un pensiero rivolto alla nazionale brasiliana: “La nazionale è un sogno – Conclude GabigolCercherò di fare tutto il possibile per poter tornare presto a far parte dei convocati“.