Calciomercato Torino: pazza idea Vermaelen. Sirigu, i granata a tutti i costi

CALCIOMERCATO TORINO – Il Torino di Sinisa Mihajlovic è pronto a vivere un’intensa estate di calciomercato, e a tenere banco in casa granata potrebbe non essere solo il futuro del bomber di casa, Andrea Belotti, corteggiatissimo da tutti i maggiori club europei.

Il direttore sportivo, Gianluca Petrachi, è al lavoro per regalare un colpo di mercato anche in questa estate ai propri tifosi come successo lo scorso anno con l’arrivo di Joe Hart: l’obiettivo è Thomas Vermaelen del Barcellona, nell’ultima stagione in prestito alla Roma, ma bloccato per gran parte dell’annata in infermeria per problemi fisici. Le qualità tecniche del difensore belga non si discutono, con il Torino che punterebbe al prestito: il Barça, per ora, vorrebbe una cessione a titolo definitivo.

Fase di stallo, invece, per l’altro obiettivo di difesa: Gabriel Paletta è in uscita dal Milan, con l’agente che ha fatto sapere di aver respinto l’offerta del Genoa. Resta dunque il Torino la candidata principale al futuro del difensore azzurro, anche se il giocatore si è preso un po’ di tempo per decidere: il Toro però non può aspettare.

Chi invece vuole fortemente l’approdo in granata è Salvatore Sirigu, bloccato da un contratto onerosissimo al Paris Saint-Germain e dalla ferma decisione dei francesi di non cederlo a zero: l’italiano però vuole il ritorno in Italia e sarebbe disposto a rinunciare al suo stipendio in Francia pur di vestire il granata.

In uscita interesse della Fiorentina per Benassi, ritenuto il sostituto ideale in caso di partenza di Borja Valero.