Milan, Boban critico sul caso Donnarumma: “E’ uno sciacallaggio, sono tutti responsabili”

MILAN, BOBAN CRITICO SUL CASO DONNARUMMA – Il caso Donnarumma, che ora sembra rientrato dopo che il portiere è propenso a firmare il rinnovo di contratto proposto dai rossoneri, continua comunque a suscitare grandi polemiche. Un grande ex del Milan, Zvonimir Boban, ora vice segretario generale della FIFA, ha attaccato duramente sia la dirigenza rossonera che tutti coloro i quali stanno attorno al portiere rossonero.

In un’intervista rilasciata a SkySport Boban ci va giù pesante: “Sono schifato per come si sta trattando un ragazzo così giovane, è sciacallaggio puro. Sono tutti responsabili. Chi gli sta intorno non ha pensato al suo bene, speriamo superi questa pressione perchè il ragazzo è straordinario, ha il talento di Buffon“. Il vice segretario della FIFA annuncia che verranno presi provvedimenti importanti riguardo alla questione degli agenti: “Noi della Fifa metteremo delle regole ferme per tutto il sistema. Non se ne può più di certe cose”.

Il Milan ha speso molto sul mercato, soddisfacendo le attese dei suoi sostenitori, eppure Boban non sembra così ottimista: Non mi sembra abbiano fatto una campagna acquisti eccezionale, bisogna dare tempo ai ragazzi perchè la squadra va amalgamata, ma non posso essere entusiasta di questa campagna. Vediamo come va, ma non vedo fenomeni”.