Calciomercato, retroscena Burdisso: “Ho rifiutato due club di serie A”

RETROSCENA CALCIOMERCATO, DICHIARAZIONI BURDISSO- Nicolas Burdisso ha scelto di salutare il Genoa. L’ormai ex capitano della formazione ligure, infatti, ha deciso di concludere la sua carriera con una nuova esperienza (definita da lui interessante). Intervistato da “Il Secolo XIX, l’argentino ha raccontato il suo stato d’animo: “Il Genoa mi ha regalato emozioni estreme, ma ora era il momento di provare di nuovo ad andare oltre ai miei limiti. Ho rischiato, ma chi non rischia non vince. Quando ho scelto di lasciare il Genoa sapevo di rischiare, ho 36 anni, anche se nella scorsa stagione ho giocato 38 partite. Ho vissuto anni fantastici qui, ma sentivo che era l’ora di ringraziare e salutare”

BURDISSO SVELA UN RETROSCENA DI MERCATO

Quale sarà il futuro di Nicolas Burdisso? Il centrale argentino non ha ancora trovato una sistemazione. L’argentino,  durante l’intervista, ha svelato anche un retroscena:Mi hanno cercato Chievo e Bologna, ma ho detto di no, altrimenti sarei rimasto al Genoa, dove sono stato alla grande. Ivan (Juric) mi ha chiesto di restare, anche i compagni. Il club mi ha cercato fino al mese di giugno, ma dovevo essere coerente. Però non sono pronto a smettere: ho una motivazione molto alta”. Il Genoa, dal canto suo, lo ha rimpiazzato con il connazionale Spolli: quale sarà, invece, la prossima squadra del difensore argentino?