PSG, Dani Alves: “Alla Juventus non sono stato capito e quindi non ero felice”

psg-dani alvesPSG, DICHIARAZIONI DANI ALVES SULLA JUVENTUS- Dani Alves, il nuovo terzino del Paris Saint Germain, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport dopo la prima partita stagionale in campionato della formazione parigina. Il brasiliano ha parlato della sua avventura con la maglia della Juventus: “Sono un giocatore che si trova bene a giocare con la squadra, che ama rischiare la giocata. Alla Juve forse non è stato capito il mio modo di intendere il calcio e non ero felice. Volevo una nuova esperienza, una nuova avventura, ma sarò sempre grado alla Juventus.”

DANI ALVES E NEYMAR

In questi giorni, a Parigi, si parla solo di Neymar. L’asso brasiliano è stato acquistato per 222 milioni di euro(il valore della clausola rescissoria) e ha ritrovato nel PSG i suoi compagni connazionali T.Silva, Marquinhos e Dani Alves. E proprio con quest’ultimo, “O Ney” ha avuto un lungo e toccante abbraccio. I due calciatori erano compagni di squadra anche con la maglia del Barcellona e si sono ritrovati in Francia. Nella giornata odierna, Il PSG ha esordito in campionato battendo per 2 a 0 l’Amiens: decisivi i gol di Cavani e Pastore. E proprio il gol di Cavani è stato ispirato da Dani Alves.