Milan, Mirabelli: “Aubameyang è nel mio destino”. E su Kalinic…

milan, mirabelli MILAN, MIRABELLI: “AUBAMEYANG È NEL MIO DESTINO” – Una campagna acquisti da completare con un top player. La missione rossonera di Massimiliano Mirabelli non è ancora completa, anche se le idee del direttore sportivo del Milan sono ben chiare: “Aubameyang è nel mio destino. È stato il primo giocatore che sono andato a vedere dal vivo, il mio primo viaggio a Saint Etienne fu proprio per lui…” – ha dichiarato a QS.

LA LISTA DEI NOMI

Pierre Aubameyang è il primo nome sulla lista della dirigenza rossonera, ma non è l’unico. Fassone e Mirabelli hanno in mente anche delle alternative: “Per quanto riguarda il nuovo attaccante, ci stiamo lavorando e non possiamo sbagliare: anche Kalinic Diego Costa sono nella nostra lista”.

IL RINNOVO DI DONNARUMMA 

Un’esperienza intensa, dura” – commenta Mirabelli. “Non era facile tenere Donnarumma, prima ci avevano provato altri, inutilmente, eppure ce l’abbiamo fatta noi, perché era importante, una conquista su cui costruire il resto. Come si è puntualmente verificato. E l’ha capito anche Raiola”.

VIA IL SASSOLINO

Massimiliano Mirabelli chiude, puntualizzando la questione fideiussioni: “Ma ci rendiamo conto di che discorsi vengono fatti? Se prendi Bonucci e Biglia, saprai quello che stai facendo? “.

IL CLOSING

“Ho rischiato grosso nei giorni dell’attesa del closing, che non arrivava mai. Ma io ho sempre creduto che ce l’avremmo fatta, alla faccia di quelli che adesso non riescono a mandarla giù…”.