Juventus, Allegri festeggia i 50 anni: “Voglio tornare in finale di Champions”

juventus, allegri festeggia i 50 anniJUVENTUS, ALLEGRI FESTEGGIA I 50 ANNI- A meno di una settimana dal primo impegno ufficiale, in casa Juventus si preparano i festeggiamenti per una data importante. Venerdì prossimo, infatti, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri compirà mezzo secolo di vita. L’allenatore livornese, ex di Sassuolo, Cagliari e Milan si è raccontato in un’intervista a Premium Sport.

MAX GUARDA POSITIVO

Nella memoria di tutti i tifosi juventini è ancora ben impressa la sconfitta di Cardiff per 4-1 contro il Real Madrid, ma Max Allegri preferisce guardare i lati positivi della stagione: “Disputare due finali di Champions League nel giro di tre anni non è una cosa di poco conto. Mi è dispiaciuto che molti non hanno saputo apprezzare comunque la bontà di una stagione straordinaria. Sono convinto che tra qualche anno, guardandosi indietro, capiranno…”.

OBIETTIVO KIEV

Il tecnico della Juventus guarda avanti e non vuole avere nessun rimpianto: “Rigiocare le due finali perse e l’ottavo contro il Bayern? No, guardo avanti e dico che voglio arrivare a Kiev“. Domenica contro la Lazio avremo la grande occasione per riscattare la sconfitta di Cardiff“.

L’INTERVALLO DI CARDIFF

Allegri è tornato a parlare anche di quel famigerato intervallo della finale del 3 giugno scorso: “Non è successo assolutamente niente di tutto ciò che è stato scritto. Il Real è stato bravo ad accelerare nel nostro momento di difficoltà. Questa estate mi sono divertito molto a leggere tutte le cose inventate“.