Borussia Dortmund, pugno duro contro Dembelé: fuori squadra

BORUSSIA DORTMUND, PUGNO DURO CONTRO DEMBELÉ – E’ stata la settimana delle ribellioni dei calciatori: ha prima iniziato Ousmane Dembelé e poi ha pensato bene di imitarlo anche Geoffrey Kondogbia. Entrambi hanno disertato gli allenamenti, rispettivamente con Borussia Dortmund e Inter, per via dei vari sviluppi di mercato. Ma i club non restano a guardare e per Dembelé arriva la giusta sanzione.

PUGNO DURO TEDESCO

Il Borussia Dortmund ha dunque deciso di sospendere a tempo indeterminato il suo attaccante. Ecco il comunicato del club tedesco:

“Il Borussia Dortmund ha deciso di proseguire fino a nuova comunicazione la sospensione del calciatore Ousmane Dembelé dagli allenamenti della prima squadra”.

Dembelé giovedì aveva saltato l’allenamento senza autorizzazione da parte della società e il club lo aveva sospeso ed escluso dal match di Coppa di Germania che era in programma ieri. Oggi però è arrivata la decisione di escluderlo fino a nuova comunicazione da tutti gli allenamenti.

SI ALLENERÀ DA SOLO

Il direttore sportivo del club Michael Zorc ha però chiarito che il Dembelé potrà continuare ad allenarsi individualmente. Ecco le sue parole:

“La nostra concentrazione è tutta sulla preparazione in vista dell’esordio in Bundesliga contro il Wolfsburg la prossima settimana. Ovviamente Dembelé ha l’opportunità di allenarsi individualmente”.

SI ASPETTA IL BARCELLONA

Ora toccherà dunque al Barcellona fare la prossima mossa: il Borussia ha però già rifiutato un’offerta degli spagnoli. La valutazione dei tedeschi è di circa 135 milioni di euro: vista l’aria che gira dalle zone di Dortmund, difficilmente i gialloneri scenderanno sotto quella cifra…