Inter, saltata la trattativa Emre Mor. Il ds del Dortmund: “Torna ad allenarsi con noi”

INTER, SALTATA LA TRATTATIVA EMRE MOR – Si sentiva già il nerazzurro cucito addosso, ora Emre Mor dovrà rientrare nella mentalità Borussia Dortmund. La trattativa tra l’Inter ed i tedeschi era praticamente chiusa sulla base di 12 milioni di euro e l’attaccante turco aveva detto sì alla proposta di Sabatini. Chi ha fatto saltare l’affare è stato l’agente del giocatore, che chiedeva una cifra di commissione troppo elevata.

LA MANCATA FOTO ED IL RITORNO

A dimostrazione di quanto Emre Mor fosse vicino all’Inter c’è da ricordare come il ventenne fosse stato escluso dalla foto di squadra. Il turco e tutto l’ambiente giallonero era convinti che di lì a breve il giocatore si sarebbe fatto ritrarre con la maglia nerazzurra. Ora la trattativa saltata, come conferma lo stesso Michael Zorc, ds del Borussia Dortmund: “La trattativa con l’Inter è attualmente fallita, si allena con noi ed è un nostro giocatore. Pensavamo che il trasferimento si sarebbe compiuto, altrimenti lo avremmo inserito nella foto ufficiale della squadra”, ha dichiarato alla radio tedesca Ruhr Nachrichten

EMRE MOR E DEMBELÉ

Emre Mor si è presentato quindi al campo di allenamento per ricominciare da giocatore del Borussia Dortmund. I tedeschi sono alle prese con la cessione di Dembelé, ormai fuori rosa, ed Emre Mor potrebbe essere l’uomo chiave per sostituirlo nello scacchiere tattico di Peter Bosz.