Calciomercato Lazio tempo reale 18 agosto 2017: spazio alle cessioni

CALCIOMERCATO LAZIO TEMPO REALE 18 AGOSTO 2017 – Tanto lavoro ancora da svolgere sul mercato per il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare: di seguito tutte le trattative in corso dei biancocelesti.

HOEDT AL SOUTHAMPTON

E’ fatta per il passaggio di Wesley Hoedt al Southampton. La Lazio ha accettato l’offerta da 17 milioni di euro presentata ieri dagli inglesi. Il calciatore olandese ha già salutato i compagni in attesa di partire per l’Inghilterra. Si limano solo i dettagli burocratici.

KISHNA-TORINO?

Per il Torino, che è alla ricerca di un esterno offensivo, è stato offerto anche Ricardo Kishna, laterale di proprietà della Lazio. Sfumato il suo passaggio al Benevento, per l’olandese c’è anche il Verona.

GUERRA FREDDA KEITA

Il calciatore senegalese ha disertato gli allenamenti. E’ ormai rottura definitiva con la Lazio: Keita vuole lasciare il club, con un’unica sola meta, la Juventus. Bianconeri che però non accontentano le richieste di Lotito. Presidente capitolino che non cede alla ‘rivolta’: braccio di ferro continuo.

PALETTA POST HOEDT

E’ Gabriel Paletta l’obiettivo numero uno del ds Tare per sostituire Hoedt. L’italo-argentino è fuori dal progetto tecnico di Montella e si libererebbe per circa 2 milioni di euro. I rapporti ottimi tra i due club dovrebbero facilitare la buonauscita dell’affare.

SPAL, DJORDJEVIC GUARDA ALL’ESTERO

La Spal continua a muoversi pesantemente con la Lazio per Filip Djordjevic, ma il giocatore continua a monitorare le offerte estere. I biancocelesti sperano nella cessione definitiva per liberare un ingaggio pesante. Possibile ritorno in Ligue 1 per lui.

CACERES SICURO

Martin Caceres, acquistato in sinergia con il Verona perchè extracomunitario, arriverà sicuramente a Roma a gennaio. La cessione di Hoedt impone l’arrivo dell’uruguaiano insieme ad un altro difensore.

DE VRIJ, SPIRAGLI PER IL RINNOVO

Stefan De Vrij avrebbe chiesto al proprio entourage di riallacciare i rapporto con la dirigenza laziale per trovare un accordo sul rinnovo. Se ne riparlerà a fine mercato con un accordo che potrebbe arrivare per un ingaggio di 2 milioni di euro con clausola rescissoria da 25 milioni.