Milan-Kalinic, polemica Fiorentina: “Presentazione fuori luogo”

milan-kalinic, polemica fiorentinaMILAN-KALINIC, POLEMICA FIORENTINA- Dopo una trattative durata per tutta l’estate, il Milan ha finalmente ufficializzato l’arrivo di Nikola Kalinic dalla Fiorentina. La volontà dell’attaccante croato, che ha anche disertato l’allenamento con i viola, è stata decisiva per la conclusione dell’affare. Un comportamento che ha dato molto fastidio alla società toscana, che ora polemizza anche per una frase pronunciata da Mirabelli durante la presentazione del giocatore.

MILAN-KALINIC, MIRABELLI: “SE NON SEGNI TI RIMANDO LA'”

A mandare su tutte le furie la Fiorentina è stata la battuta del ds del Milan durante la presentazione di Kalinic. “Metti la palla dove sai, altrimenti ti facciamo ritornare là” ha detto Mirabelli, riferendosi in modo scherzoso al club di provenienza, la Fiorentina appunto.

PRESENTAZIONE MILAN-KALINIC, LE REAZIONI DEI CLUB

Immediata la nota del club gigliato sul proprio sito internet, in cui si parla apertamente di “tono denigratorio, totalmente fuori luogo e decisamente evitabile verso una società importante in cui hanno militato campioni che hanno fatto la storia del calcio”.
Successivamente è arrivata la risposta e le scuse da parte dello stesso Massimiliano Mirabelli: “Se qualcuno ha percepito nelle mie parole una mancanza di rispetto, me ne scuso. Di certo non era un contenuto denigratorio“.