Calciomercato Torino, colpi last-minute: Niang o Munir. Acquah in Inghilterra?

CALCIOMERCATO TORINO, COLPI LAST-MINUTE – Ultimi giorni di mercato che potrebbero regalare grandi emozioni in casa Torino. La dirigenza granata stanno ultimando la rosa a disposizione di Sinisa Mihajlovic per tentare di agguantare la qualificazione in Europa League.

MUNIR O NIANG

Mihajlovic ha chiesto espressamente un altro terminale offensivo per completare il reparto avanzato. L’ultimo nome in ordine di tempo sulla lista del direttore sportivo, Petrachi, è quello di Munir El Haddadi, talentino del Barcellona, nell’ultimo anno a Valencia. Per il marocchino si tratta per un prestito oneroso a circa 1.5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Da battere la forte concorrenza della Sampdoria che dispone di un budget più elevato dopo la cessione di Patrick Schick. L’alternativa è Mbaye Niang, in uscita dal Milan, e che ha anche rifiutato lo Spartak Mosca per restare in Italia. Sulle sue tracce c’è anche la Lazio, che però segue anche Nani.

ACQUAH IN PREMIER

Dopo l’arrivo di Rincon, a centrocampo potrebbe esserci un po’ di affollamento: ecco che è sempre più probabile la cessione di Acquah, con il Birmingham che avrebbe fatto più di un sondaggio. Intanto in difesa è sempre più vicino l’arrivo di Nicolas Burdisso: l’ufficialità è prevista già per oggi.