Roma, presentazione Schick: “La Juve è il passato, Roma sullo stesso livello”

roma, presentazione schickROMA, PRESENTAZIONE SCHICK- Dopo essere stato l’acquisto più oneroso nella storia della Roma, Patrick Schick è stato presentato oggi pomeriggio alla stampa a Trigoria. L’attaccante ceco, che a giugno aveva praticamente firmato con la Juventus, salvo poi il ripensamento dei bianconeri per il lieve problema cardiaco, è costato 42 milioni. Ecco quali sono state le prime parole ufficiali dell’ex Sampdoria in maglia giallorossa.

ROMA, PRESENTAZIONE SCHICK: LE PAROLE DEL CECO

La prima domanda posta dai giornalisti riguarda le sue attuali condizioni fisiche. “Sto bene e sono pronto per giocare” dice Schick, che poi però rifiuta di parlare del suo mancato passaggio alla Juventus: “Non voglio parlarne, è una cosa che appartiente al passato. Deluso? No, il calcio è così. Ora sono alla Roma, siamo sullo stesso livello dei bianconeri“. A chi ha provato a paragonarlo a Dybala o a Totti, l’ex blucerchiato risponde: “Niente paragoni, io sono soltanto Schick. Con Paulo siamo molto diversi, Francesco è unico e nessuno potrà mai essere come lui“.

ROMA, MONCHI CHIUDE IL MERCATO

Ad accompagnare Schick nella conferenza stampa è stato il ds giallorosso Monchi, che ha annunciato la chiusura delle operazioni in entrata: “Questo è l’ultimo giocatore che verrà presentato in questo mercato. E’ stata l’operazione più complessa della mia carriera, ne sono molto orgoglioso“.