Italia Under 21, Di Biagio non molla: “Il ko contro la Spagna ci farà crescere”

under 21, italia-spagnaITALIA UNDER 21, DI BIAGIO NON MOLLA – L’Italia calcistica deve raccogliere i cocci dopo la doppia sconfitta contro la Spagna. La Nazionale maggiore ieri sera ha infatti subito uno 0-3 molto pesante al Bernabeu, ma anche l’Under 21 un giorno prima è stata sconfitta in amichevole dalle ‘Furie Rosse’ con lo stesso risultato.

“NON POSSIAMO PENSARE SOLO A DIFENDERE”

Domani sera gli azzurrini sosterranno un’altra amichevole contro la Slovacchia allo stadio ‘Tombolato’ di Cittadella. Il ct Gigi Di Biagio, intervenuto in conferenza stampa, vuole ripartire dopo la sconfitta subita contro la Spagna: “Sarà una partita completamente diversa dalla precedente. Affronteremo un avversario più aggressivo ma meno propositivo. Ci sarà da battagliare. Veniamo da un risultato negativo ma severo. Non ci stava il 3-0 visto che abbiamo fatto più tiri in porta e conquistato più palloni. Dobbiamo sicuramente migliorare dal punto di vista del gioco, ma ci sono aspetti positivi da cui ripartire. Va sottolineato inoltre che il loro portiere, insieme a Merino, è stato il migliore in campo. Dobbiamo metterci in testa, però, che serve giocare a calcio, perché a livello internazionale se pensi solo a difenderti non vai da nessuna parte”.

IL GAP CON LA SPAGNA

Di Biagio è convinto poi che il gap attuale con la Spagna non è poi così netto: “Non entro nel merito della nazionale maggiore. Ma a livello di nazionali giovanili non credo che siamo così lontani dalla Spagna. Ce la siamo sempre giocata, ci manca qualcosa dal punto di vista della concretezza. Quando capitano le occasioni bisogna segnare e occorre avere più coraggio”.